carrello 0

Cocktail con acqua gasata: scopri i drink home made facili da preparare

Con pochi ingredienti presenti in tutte le case ecco i tuoi cocktail a portata di rubinetto.

16 Marzo 2020


Molte persone, dopo un’estenuante giornata lavorativa, desiderano solamente rilassarsi bevendo un buon drink ma la fatica e la stanchezza possono essere dei deterrenti che portano a voler rimanere a casa sul proprio divano. Per non farsi condizionare da questi fattori però, è possibile scegliere tra una serie di cocktail home made facili da preparare con pochi ingredienti presenti in tutte le case e facili da reperire.

Acqua gassata per cocktail: ecco alcuni dei possibili mix per realizzare bevande fresche direttamente a casa tua in pochi secondi

Primo fra tutti è il Mojito. Esiste infatti una versione di questo drink in cui, insieme al rum bianco, all’Angostura, al lime, alle foglie di menta pestate con lo zucchero di canna e al ghiaccio può essere aggiunta semplicemente l’acqua gassata al posto della soda. Per gli amanti degli agrumi e per chi vuole un’alternativa solo leggermente alcolica invece, il Citrus Fizz è l’opzione che fa al caso vostro. La sua preparazione richiede, dopo aver cosparso di zucchero il bordo del bicchiere bagnato con il succo d’arancia, di mescolare del succo di lime, due gocce di Angostura Bitter, 50 ml di succo d’arancia e, ovviamente, l’acqua gassata. Un altro utilizzo degli agrumi come ingredienti di un cocktail a base di acqua gassata, e per palati più forti, è rappresentato dal Cointreau Fizz. Questo cocktail di origine francese viene preparato con l’omonimo liquore agli agrumi tipico emblema della città di Saint-Barthélemy-d'Anjou, a cui vengono aggiunti ghiaccio, 20 ml di lime e 100 ml di acqua gassata per ottenere una miscela gustosa al sapore di arancia. Questi sono solo alcuni degli esempi, i più noti, di drink che possono essere realizzati comodamente a casa e con ingredienti basici e reperibili in qualsiasi supermercato.

Perché usare l’acqua gassata anziché altre bevande? 

La maggior parte dei drink vengono realizzati con l’aggiunta di bevande analcoliche come il Seltz, la Soda o la Tonica ma non sempre l’abbinamento di queste ultime, con determinati drink, crea un connubio di sapori soddisfacente. In primis la Tonica viene spesso abbinata al gin ma la presenza di zucchero e il suo gusto aromatizzato rischiano di far passare il sapore della bevanda alcolica in secondo piano. Lo stesso discorso vale anche per la Soda che, con la sua effervescenza e la presenza di bicarbonato di sodio, rende il sapore della bevanda alcalino(secco) e talvolta salino. Per quanto riguarda il Seltz (nome derivato dalla città tedesca di Selters, in cui è stato inventato), il processo di carbonatazione attraverso il sifone immette nella bevanda agenti quali cloruro, citrato e bicarbonato di sodio che rendono difficile l’accostamento con la maggior parte degli alcolici più gettonati e apprezzati. Come si può evitare dunque che la bevanda analcolica di accompagnamento snaturi il gusto del drink? Il rimedio che permette di ovviare a tutte queste variabili è l’utilizzo di acqua gassata. Il profilo neutro dell’acqua del rubinetto, la presenza di minerali, potassio, sodio e magnesio (un elemento essenziale alla costituzione di oltre 300 enzimi) permette infatti di non snaturare il sapore della bevanda alcolica al quale si accosta, lasciando così un’esperienza gustativa pura e senza aromi derivati dall’accostamento di altre bevande non complementari.

SodaStream International BV Italian Branch
P. IVA: 08268100966

Via Carlo Cassan 34 - 35121 Padova (PD) tel. +39.0438.400798 - info@sodastream.it

CREDITS


Agaweb srl Unipersonale
Siti Internet, applicazioni tecnologiche per il Web, consulenza e soluzioni CRM
Via Venezia, 38/F - San Vendemiano (TV)

tel. 0438 41.80.94
info@agaweb.it - www.agaweb.it